News

Il mercato del pulito

L’espansione di imprese di pulizia e lavanderie industriali. Altro che scopa e ramazza.

Oggi le imprese di pulizia raggiungono livelli professionali e tecnologici altissimi. Con cifre d’affari da capogiro: due miliardi di franchi il fatturato in Svizzera, cento milioni solo in Ticino. Con un mercato in piena espansione. Sempre più aziende infatti affidano a loro un servizio che le distrarrebbe dalla loro attività principale. Tre storie ci racconteranno così il mondo del pulito.

Link completo dell'articolo: https://www.rsi.ch/la1/programmi/informazione/tempi-moderni/Il-mercato-del-pulito-10995827.html

Nuovo corso di formazione “Art. 33 Operatore/trice per la pulizia ordinaria e manutentiva”

Gentili signore, egregi signori 


Abbiamo il piacere di annunciarvi che nei prossimi mesi partirà un nuovo corso “Art. 33 Operatore/trice per la pulizia ordinaria e manutentiva”,

clicca qui per la presentazione.

Si tratta di una formazione indirizzata ai professionisti che già lavorano nel settore della pulizia interna e esterna e che desiderano conseguire l’Attestato federale di capacità  (AFC) di Operatore/trice per la pulizia ordinaria e manutentiva.


Questa è un’opportunità per ulteriormente professionalizzare il nostro settore professionale.

 
Speriamo di avere suscitato il vostro interesse e restiamo a vostra completa disposizione per ulteriori chiarimenti.

Inquadramento salariale

Caro socio dell’Associazione Imprese di Pulizia e Facility Service del Cantone Ticino,

un nostro associato ha chiesto chiarimenti in merito all’inquadramento salariale del nostro personale, lo stesso è definito dall’articolo:

4.6         Garanzia dell’inquadramento salariale fino a quel momento riconosciuto

Le categorie e i livelli di retribuzione di cui agli articoli da 4.1 a 4.5 si applicano a tutti i dipendenti.

Ai dipendenti che percepiscono un salario superiore ai minimi previsti nel presente CCL, per le categorie pulizia ordinaria, pulizia speciale e pulizia ospedaliera, sarà garantito il diritto ad almeno lo stesso salario, anche se non soddisfano ancora i requisiti del presente CCL.

Ai dipendenti già attivi prima del mese luglio 2018 e che avevano maturato la categoria II mediante gli anni di attività nel settore, va mantenuta la categoria II e lo stipendio, se inferiore, deve essere adeguato a quanto applicato nei nuovi salari minimi.

Ultima News

L’espansione di imprese di pulizia e lavanderie industriali. Altro che scopa e ramazza. Oggi le imprese di pulizia raggiungono livelli professi...

Soci Aipct

Marchio Qualità

Cos’è il Marchio di Qualità?
L'AIPCT ha creato un modello organizzativo e normativo di base che permetta a tutte le Aziende del settore di dotarsi di uno standard qualitativo condiviso e riconosciuto...

Partners


Newsletter

Restate informati

AIPCT
Associazione Ticinese
delle Imprese di Pulizia
e Facility Services

via Cattedrale, 2 - 6900 Lugano

F 091 228 02 19
M 079 666 83 41

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

079 666 83 41

Segui AIPCT

Seguici su FacebookSeguici su Twitter

JoomShaper